Miglior firmware per Xiaomi M365 PRO

di | Marzo 17, 2020

Dopo una accurata fase di test eseguita con l’aiuto di altri utilizzatori di M365 PRO, con pesi e stili di guida diversi, voglio proporvi quello che ritengo il miglior firmware per Xiaomi M365 PRO (in tre versioni).

Miglior firmware per Xiaomi M365 PRO non in modo assoluto per quanto riguarda la potenza, ma bensì un compromesso ideale tra velocità massima (che in questo caso è comunque molto alta, ai limiti dell’alimentazione di tale prodotto), accelerazione, fluidità di guida. Molti utenti infatti (anzi la maggior parte) usano il monopattino per spostamenti lavorativi e non per sparate in qualche rettilineo, da qui l’esigenza di avere un mezzo il più ottimizzato possibile.

La scelta del firmware deve essere una cosa molto oculata, tenendo contro del tragitto che si fa abitualmente e del peso del guidatore. Monopattinisti molto pesanti o che percorrono molte salite non possono permettersi firmware troppo spinti (pena surriscaldamento dell’ESC e del motore), al contrario persone molto leggere possono spingersi più in la. Da qui l’esigenza di proporre 3 versioni, dalla meno alla più potente. Se si decide di montare la versione RACE (anche la versione SPORT se correlata a molto utilizzo in salita) consiglio di rinforzare le piste in stagno dell’ESC del monopattino ed eventualmente anche sostituire i 6 mosfets, gli originali non sono di grande qualità.

DISCLAIMER: MonopattinoItalia non è responsabile di eventuali danni recati al vostro monopattino attraverso l’utilizzo dei file scaricabili gratuitamente dal sito. Si ricorda inoltre che il Codice della Strada Italiano impone come limite di velocità per i monopattini elettrici i 25 Km/h. MonopattinoItalia non è quindi responsabile di eventuali sanzioni derivanti dall’utilizzo di tali potenziamenti su suolo pubblico. Se ne prevede pertanto l’uso solo su aree private.

Per l’installazione di tale firmware attenersi alle indicazioni in descrizione. Per ridurre lo sforzo del motore si consiglia di tenere alta la pressione degli pneumatici, almeno 4 BAR per pneumatici originali da 8.5 POLLICI, 3 BAR per i 10 POLLICI. A tal proposito:

ATTENZIONE: una corretta pressione degli pneumatici aiuta il motore a sforzare di meno e a raggiungere la massima velocità possibile (e quindi ad evitare surriscaldamenti). Le gomme non vanno gonfiate ad occhio, occorre una pressione precisa. Spesso aiuto utenti che non riescono a raggiungere buone velocità con il loro monopattino, e la maggior parte delle volte è a causa di una pressione errata dei pneumatici! Sappiate che un monopattino appena uscito dalla scatola presenta spesso pressioni che sono la metà rispetto quella consigliate. Una scarsa pressione porta ad una “virtuale” riduzione del diametro dei pneumatici, riducendone la percorrenza per ogni giro di ruota, e quindi la velocità massima! Per quanto riguarda il controllo della pressione ho provato vari prodotti ma un prodotto davvero efficace è questo compressore portatile per monopattino elettrico, versatile per gonfiare l’auto, moto e molti altri prodotti. Preciso, solido, durevole e con display digitale (clicca sull’immagine per accedere al prodotto):

Il Firmware

Il firmware che andrò a proporvi è disponibile in 3 versioni con diversi livelli di potenza:

  • SMOOTH: potenza simile a M365 PRO originale, ma erogazione e fluidità molto implementate in modalità SPORT. Velocità sbloccata. Compatibile anche con M365 Standard (risulterà abbastanza spinto) con Dashboard PRO o con BLE 0.73 (clicca per più informazioni).
  • SPORT: benefici della SMOOTH, +130W rispetto a M365 PRO originale, versione che ora uso abitualmente in quanto peso 92 kg
  • RACE: benefici della SMOOTH ,+250W rispetto al monopattino stock, accelerazione molto aggressiva, firmware molto spinto e più a pericolo di surriscaldamento, consigliata per persone leggere e che non percorrono molte salite. Fare attenzione nel periodo estivo, monitorare la temperatura tramite APP M365 Tools/M365 Dashboard.

Monitorare le temperature è molto importante in tutti e tre i casi, la temperatura del motore va tenuta sotto controllo semplicemente toccando il motore, se non riuscite a tenere a la mano appoggiata per più di 10 – 15 secondi probabilmente state esagerando. Le temperature di batteria e centralina sono monitorabili tramite la APP sopracitate.

Per avere un riscontro in diretta delle temperature di esercizio, un prodotto che mi sento di consigliarvi è il portacellulare universale da monopattino elettrico. Il modello in foto è il più utilizzato, molto stabile e il telefono non rischierà di cadervi. In questo modo avviando l’APP posso avere una misurazione istantanea delle temperature di centralina e batteria nonchè molti valori tra cui percentuale batteria, velocità, consumo instantaneo. Clicca sull’immagine per accedere al prodotto.

Le modalità ECO e DRIVE hanno gli stessi settaggi per tutte e tre le versioni, in regola con il codice della strada italiano, ovvero limitate a circa 25 Km/h (18 km/h per la ECO a seconda del vostro peso). La modalità SPORT raggiungerà la massima velocità possibile in rapporto a peso del guidatore/watt/pressione gomme/livello batteria. La modalità di acceleratore è classica in ECO e DRIVE (Speed Based Throttle) , in SPORT è attivo l’algoritmo russo (Current Based Throttle). Per saperne di più clicca qui.

Altre caratteristiche sono un ingresso più morbido del freno, la potenza di partenza del freno è infatti ridotta. Il recupero di energia (KERS) in decelerazione è disattivato, in modo da evitare inutili surriscaldamenti e di sfruttare il rollio libero per risparmiare batteria. E’ sconsigliato eseguire frenate brusche e prolungate oltre i 30 km/h, la produzione di alti voltaggi in frenata potrebbe recare danni alla centralina. Il cambio di modalità avviene con una singola pressione del tasto centrale, l’accensione luci con due.

La massime prestazioni di picco saranno raggiungibili con batteria a piena carica per una questione di VOLT (la velocità è molto correlata ai Volt più che ai Watt), al calare della batteria calerà la velocità massima, meno l’accelerazione in quanto il firmware preserva buone prestazioni anche a bassi livelli di carica.

In modalità SPORT l’accelerazione potrà sembrare minore rispetto al firmware classico, in realtà è solo più modulabile (grazie all’algoritmo russo), per avere la massima accelerazione dovete girare tutto l’acceleratore. Il passaggio decelerazione – accelerazione risulterà molto più morbido. Per gli amanti dei test in casa a ruota alta se notate che quando decelerate il motore continua a girare, beh quella è la funzione antistrappo! In normale andatura non si percepirà nulla, sarà tutto solo molto più fluido.

Non usate sempre la modalità SPORT, Xiaomi stessa l’ha progettata per essere usata in modo non costante. La modalità DRIVE di tale firmware gode di una buona potenza che permette di viaggiare ad una velocità di tutto rispetto.

Per la massima resa in termini di velocità con tale “Miglior firmware per Xiaomi M365 PRO” consiglio assolutamente pneumatici da 10 pollici, oltre ad un ottimo comfort garantiscono una maggior percorrenza a parità di RPM. Clicca qui per la guida all’installazione.

Non sei ancora in possesso di un monopattino elettrico? Consulta la nostra guida all’acquisto!

Tabella riassuntiva

Versione 1.5.51.5.51.5.5
Peak PowerSTOCK ~850W 980 WATT1100W
Start Speed 3 Km/h3 Km/h3 Km/h
Antistrappo
Acceleratore ECOSpeed BasedSpeed BasedSpeed Based
Acceleratore DriveSpeed BasedSpeed BasedSpeed Based
Acceleratore Sport
Driver: All Weight Up to 95 kg Up to 75 Kg
Compatibilità:M365 PRO,
M365
+ PRO DASH,
M365 +
BLE 073
M365 PROM365 PRO

Miglior firmware per Xiaomi M365 PRO: DOWNLOAD

I firmware sono scaricabili sia per gomme da 8.5″ (misura stock, colonna a SX), sia da 10″ (colonna a DX).

Installazione dei Firmware

Premetto che tali firmware hanno la massima resa con BLE 090, con BLE alternativi come il CamiBLE per tachimetro rosso potrebbero avere dei LAG o ritardi nella risposta. Se hai aggiornato il tuo monopattino probabilmente il BLE tenterà di bloccare l’installazione dei firmware. E’ quindi necessario installare il BLE 090.

NOTA BENE:

  • Se disponi di un monopattino aggiornato all’ultima versione del firmware di casa Xiaomi, ovvero 1.7.1 (visibile tramite app ufficiale Xiaomi o tramite tutte le app di flashing) utilizza l’app XiaoFlasher ed esegui il flash solo del file del firmware (PROSMOOTH / PROSPORT / PRORACE.zip), non flashare assolutamente il BLE! Basterà solo il flashing del file del firmware per rendere operativo il tutto! Se desideri effettuare comunque il downgrade del BLE per poter successivamente usare BLE avanzati (Camible o BLE 90 con percentuale batteria a vista) segui la guida specifica cliccando qui. Successivamente torna a questo articolo per installare il firmware.
  • Se disponi di un M365 Standard con installazione successiva di dashboard di M365 PRO non originale (quindi non con BLE 090, 110) segui solo la seconda parte di questa guida, non eseguendo quindi il flash del BLE ma solo del firmware!

Se non rientri in questi due casi particolari segui la guida dall’inizio alla fine.

Parte 1: Download ed installazione del BLE 090

Iniziamo dal DOWNLOAD del BLE che permette poi di flashare il firmware. CLICCA QUI PER SCARICARE

Successivamente dovete installare l’app M365 DownG sul vostro cellulare Android cliccando QUI (se su Play Store non fosse disponibile, CLICCA QUI per scaricare direttamente l’APK) o sul logo qui sotto:

M365 DownG

● Avvia Bluetooth e GPS sul tuo smartphone, accendi il monopattino (io attivo anche la modalità aereo sullo smartphone per evitare qualsiasi problema)

● Avvia l’app M365 DownG.

● Il programma eseguirà la scansione per i dispositivi in zona, cliccare sul vostro monopattino che risulterà come MIScooter6560 o nome simile

● Una volta connesso premere il tasto “Check Ver“, dopo un messaggio “Asking Scooter Version” vi compariranno info come il vostro BLE, BMS e DRV. Se non dovessero comparire cliccate Check Ver per una seconda volta.

● Successivamente premere Open Bin e cercare il file appena scaricato, denominato appunto BLE090_PRO.zip

● Cliccare su  Flash Bin

● Stai vicino al monopattino

● Attendi il 100% . DONE! Ora il tuo BLE è adatto a ricevere firmware customizzati e potenziati!

Parte 2: Installazione del Firmware

● Avvia Bluetooth e GPS sul tuo smartphone, accendi il monopattino (io attivo anche la modalità aereo sullo smartphone per evitare qualsiasi problema)

● Avvia l’app M365 DownG.

● Il programma eseguirà la scansione per i dispositivi in zona, cliccare sul vostro monopattino che risulterà come MIScooter6560 o nome simile

● Una volta connesso premere il tasto “Check Ver“, dopo un messaggio “Asking Scooter Version” vi compariranno info come il vostro BLE, BMS e DRV. Se non dovessero comparire cliccate Check Ver per una seconda volta.

● Successivamente premere Open Bin e cercare il file appena scaricato, denominato nelle varianti PROSMOOTH/PROSPORT/PRORACE.zip

● Cliccare su  Flash Bin

● Stai vicino al monopattino

● Attendi il 100% . DONE! Firmware installato! Riavvia il monopattino e goditi il nuovo firmware!

Monopattinoitalia.it dedica molto tempo alla ricerca e sviluppo di nuovi contenuti gratuiti nonchè nel supporto ai suoi utenti in caso di difficoltà. Apprezzi le nostre guide e vuoi supportarlo nello sviluppo di nuovi articoli? Se ti va effettua una donazione libera tramite Paypal, te ne saremo infinitamente grati!

I consigli di MonopattinoItalia.it: oggetti che cadono dalle tasche mentre vai in monopattino? Necessità di spazio extra? Paura di dover gettare cellulare e documenti perchè hai preso un acquazzone? Valuta l’acquisto di questa mini borsa waterproof da manubrio per monopattino elettrico! Le recensioni positive e la quantità di monopattinisti che l’hanno acquistata parlano chiaro! Clicca sull’immagine per la scheda tecnica:

Ritieni interessante il nostro sito? Metti “Mi Piace” o condividilo, resterai aggiornato su ogni nuovo articolo!

Forse può interessarti anche: