Algoritmo russo su MAX G30

di | Marzo 9, 2020

Algoritmo russo su MAX G30 di casa Ninebot, è attivabile? In questo breve articolo vi fornirò una semplice guida su come attivare l’argoritmo russo su tale monopattino, i suoi benefici e ovviamente vi fornirò un firmware con tale funzione attiva!

Ma cosa è l’algoritmo russo? Di recente sul sito ho redatto un articolo che spiega specificatamente come funziona tale algoritmo (clicca qui per accedere) ma cercherò di spiegarvelo anche qui.

Acceleratore Stock vs Algoritmo russo

L’algoritmo russo (o Current Based Throttle Algorithm) è una modalità della gestione dell’acceleratore inventata dai russi per i nostri monopattini elettrici. I firmware stock dei monopattini associano ad una determinata posizione dell’acceleratore una certa velocità. Se io giro la manetta a metà il monopattino interpreterà il tutto come “Portami a 15 km/h”, darà quindi il massimo di watt disponibili per portarmi a quella velocità per poi ridurli in modo da mantenerla costante.

Tutto questo porta ad una guida un po’ scattosa e ad una scarsissima modulabilità dell’accelerazione stessa!

L’algoritmo russo su MAX G30 (ma anche su tutti i monopattini dove la funzione viene attivata) invece funziona come l’acceleratore di una macchina a benzina. Ad una determinata posizione dell’acceleratore viene associata una determinata quantità di potenza erogata. L’accelerazione è quindi modulabile, posso decidere di fare partenze con metà dei Watt disponibili o sfruttarli tutti, a seconda di quanto giro la manetta dell’acceleratore. Ovviamente se tengo girato tutto l’acceleratore per un bel po’ la potenza di picco (700w nel G30 con firmware originale) non viene erogata in continuo ma solo nella prima fase. Per mantenere poi la velocità di picco basterà dare solo un filo di gas! Ricordo che con questa funzione attiva i limiti di velocità di ogni funzione vengono elusi, ogni modalità vi porterà alla massima velocità raggiungibile con quell’amperaggio.

I consigli di MonopattinoItalia.it: la pressione delle gomme nel contesto del monopattino elettrico è un parametro che viene quasi sempre trascurato quando in realtà dovrebbe essere tra i primi posti. Ninebot MAX G30 lavora con pneumatici ad alte pressioni, tra i 3.5 e i 4 BAR e più a seconda del peso del guidatore. Una corretta pressione permette di raggiungere la velocità massima e di aumentare l’autonomia del veicolo nonchè di ridurre drasticamente il rischio di forature. Una corretta pressione permette di tirare fuori il massimo delle prestazioni da un firmware potenziato. Il mio monopattino è uscito dalla confezione con una pressione di soli 2 bar, meno della metà della pressione corretta! Per quanto riguarda il controllo della pressione ho provato vari prodotti ma un prodotto davvero efficace è questo compressore portatile per monopattino elettrico, versatile per gonfiare l’auto, moto e molti altri prodotti. Preciso, solido, durevole e con display digitale (clicca sull’immagine per accedere al prodotto):

La pratica

L’algoritmo russo è una opzione utilizzatissima tra i veterani del monopattino elettrico, e tutti i firmware più avanzati (soprattutto quelli a pagamento) lo prevedono attivo! Tale algoritmo lavora bene con KERS (recupero di energia in fase di decelerazione) disattivato, in quanto prevede modulabilità in fase di accelerazione e rollio libero in fase di decelerazione. Il recupero di energia con KERS attivo è irrisorio, si risparmia più elettricità con l’avere un monopattino “slegato” quando si molla l’acceleratore. All’inizio bisognerà farci un po’ la mano, sembrerà di avere un altro mezzo sotto ai piedi!

Il Firmware

Il firmware che andrò a fornirvi per attivare l’algoritmo russo su MAX G30 avrà quindi tale funzione attiva e, come dedotto dal precedente paragrafo, il recupero di energia disattivato. Altre caratteristiche del firmware sono:

  • Sblocco del limite “WorldWide” che impone velocità massima a 25 km/h. Tale firmware attiverà l’impostazione automaticamente in “USA”, la quale prevede velocità di picco fino a 33 km/h in piena carica.
  • Partenza da fermo con una spinta di 3 km/h
  • Potenza motore di 950W rispetto i 700 Watt stock. Tale aumento di potenza donerà al motore maggior accelerazione e maggior velocità in salita. Tale Wattaggio può sembrare esagerato ma in realtà MAX G30 tollera bene notevoli incrementi di potenza, quindi si è in regime di sicurezza. Alcuni firmware prevedono 1150 Watt e sono stati testati per molti KM (ovviamente maggior potenza equivale a minor durata della batteria).
  • Frenata leggermente più aggressiva.

ATTENZIONE: Monopattinoitalia.it ha redatto una nuova guida con un pacchetto firmware più avanzato rispetto a quello presente in questo articolo. Per accedervi clicca sul seguente link, oppure prosegui con la lettura:

DISCLAIMER: MonopattinoItalia non è responsabile di eventuali danni recati al vostro monopattino attraverso l’utilizzo dei file scaricabili gratuitamente dal sito. Si ricorda inoltre che il Codice della Strada Italiano impone come limite di velocità per i monopattini elettrici i 25 Km/h. MonopattinoItalia non è quindi responsabile di eventuali sanzioni derivanti dall’utilizzo di tali potenziamenti su suolo pubblico. Se ne prevede pertanto l’uso solo su aree private.

I consigli di MonopattinoItalia.it: oggetti che cadono dalle tasche mentre vai in monopattino? Necessità di spazio extra? Paura di dover gettare cellulare e documenti perchè hai preso un acquazzone? Valuta l’acquisto di questa mini borsa waterproof da manubrio per monopattino elettrico! Le recensioni positive e la quantità di monopattinisti che l’hanno acquistata parlano chiaro! Clicca sull’immagine per la scheda tecnica:

Un’altro accessorio tra i più venduti? Sicuramente il porta cellulare da monopattino elettrico! Tieni d’occhio le tue notifiche, apri il navigatore o controlla tutti i parametri del tuo monopattino da App tramite questo comodo accessorio! Clicca sull’immagine per la scheda tecnica:

Installazione del Firmware

Per l’installazione del firmware occorre installare prima l’app XiaoFlasher su cellulare Android. Clicca sull’icona per scaricarla da Play Store:

XiaoFlasher

Successivamente è necessario scaricare il firmware preconfezionato da Monopattinoitalia.it, con potenza di picco 950W e algoritmo russo attivo:

CLICCA QUI PER SCARICARE IL FIRMWARE PER NINEBOT MAX G30 CON ALGORITMO RUSSO

●Ora avvia Bluetooth e GPS sul tuo smartphone, accendi il monopattino (io attivo anche la modalità aereo sullo smartphone per evitare qualsiasi problema)

● Avvia l’app XiaoFlasher.

● Il programma eseguirà la scansione per i dispositivi in zona, cliccare sul vostro monopattino

● Quando richiesto premi il tasto della dashboard del tuo Ninebot MAX G30

● Successivamente premere Select zip File e cercare il file appena scaricato, denominato appunto G30RUSSIAN.zip

● Cliccare su  ⚠ Flash Selected zip File ⚠

● Il programma vi chiederà se volete fare una donazione, potete benissimo cliccare su “I don’t want to make a donation” e proseguire

● Stai vicino al monopattino

● Attendi il 100%

Ora il vostro firmware è installato! All’inizio la guida vi sembrerà un po’ particolare, ma dopo un po’ tutta quella fluidità diventerà un piacere!

Potrebbe interessarti anche: