Miglior firmware per Xiaomi M365

di | Aprile 5, 2020

Visto il successo dell’articolo “Miglior firmware per Xiaomi M365 PRO” sono qui per proporvi un pacchetto firmware per il fratello minore di tale monopattino, ovvero Xiaomi M365, denominato appunto “Miglior firmware per Xiaomi M365” (ed anche questo in tre versioni di potenza).

Installare un firmware modificato su un monopattino elettrico permette di aumentarne la potenza e la velocità dapprima bloccate dalla casa madre. La potenza ovviamente non può essere aumentata infinitamente e il suo aumento trova vari colli di bottiglia nella sua strada, tra cui la batteria, il controller (o centralina), e il motore. Il fai da te è quindi sconsigliato se non si ha dimestichezza in quanto si rischia di recare seri danni. Altro parametro da valutare è il pilota in tutte le sue sfaccettature. Peso di quest’ultimo, percorrenza quitidiana, tipo di tragitto percorso. E’ sconsigliato installare questi firmware sui vecchi modelli di M365 ad un fusibile anzichè due (è possibile verificare tale cosa dall’app M365 Dashboard).

Monopattinisti molto pesanti o che percorrono molte salite non possono permettersi firmware troppo spinti (pena surriscaldamento dell’ESC e del motore), al contrario persone molto leggere possono spingersi più in la. Da qui l’esigenza di proporre 3 versioni, dalla meno alla più potente. Se si ha la possibilità di rinforzare le piste in stagno dell’ESC del monopattino sarebbe cosa utile, soprattutto se decidi di installare la versione più potente (Extreme).

Non sei ancora in possesso di un monopattino elettrico? Consulta la nostra guida all’acquisto!

Sottolineo che questi firmware non sono denominati “Miglior firmware per Xiaomi M365” perchè sono i più potenti in assoluto, ma bensì perchè sono ottimizzati per rendere l’esperienza di guida del vostro Xiaomi M365 il più piacevole possibile.

DISCLAIMER: MonopattinoItalia non è responsabile di eventuali danni recati al vostro monopattino attraverso l’utilizzo dei file scaricabili gratuitamente dal sito. Si ricorda inoltre che il Codice della Strada Italiano impone come limite di velocità per i monopattini elettrici i 25 Km/h. MonopattinoItalia non è quindi responsabile di eventuali sanzioni derivanti dall’utilizzo di tali potenziamenti su suolo pubblico. Se ne prevede pertanto l’uso solo su aree private.

Per l’installazione di tale firmware attenersi alle indicazioni in descrizione. Per ridurre lo sforzo del motore si consiglia di tenere alta la pressione degli pneumatici, almeno 4 BAR per pneumatici originali da 8.5 POLLICI, 3,0 BAR per i 10 POLLICI. A tal proposito:

ATTENZIONE: una corretta pressione degli pneumatici aiuta il motore a sforzare di meno e a raggiungere la massima velocità possibile (e quindi ad evitare surriscaldamenti). Le gomme non vanno gonfiate ad occhio, occorre una pressione precisa. Spesso aiuto utenti che non riescono a raggiungere buone velocità con il loro monopattino, e la maggior parte delle volte è a causa di una pressione errata dei pneumatici! Sappiate che un monopattino appena uscito dalla scatola presenta spesso pressioni che sono la metà rispetto quella consigliate. Una scarsa pressione porta ad una “virtuale” riduzione del diametro dei pneumatici, riducendone la percorrenza per ogni giro di ruota, e quindi la velocità massima! Per quanto riguarda il controllo della pressione ho provato vari prodotti ma un prodotto davvero efficace è questo compressore portatile per monopattino elettrico, versatile per gonfiare l’auto, moto e molti altri prodotti. Preciso, solido, durevole e con display digitale (clicca sull’immagine per accedere al prodotto):

Il Firmware

Il firmware che andrò a proporvi è disponibile in 3 versioni con diversi livelli di potenza:

  • LIGHT: moderato incremento della potenza di picco rispetto a M365 originale, fluidità implementata. Autonomia di carica senza particolari diminuzioni significative. Nessun limite di velocità in tutte le modalità, il limite è definito dalla potenza.
  • SPEED: ottimo incremento di potenza di picco rispetto al monopattino di serie, fluidità implementata rispetto al firmware della casa madre. Autonomia della batteria ridotta in modo proporzionale a quanto si sfrutta la nuova potenza del monopattino. Nessun limite di velocità in tutte le modalità, il limite è definito dalla potenza. Versione di firmware che presenta il classico “Giusto compromesso”.
  • EXTREME: la versione più potente. Grande potenza di picco (potrebbe sgommare la ruota anteriore), accelerazione molto aggressiva. Autonomia chilometrica decisamente ridotta. Sconsigliata per persone che percorrono molta strada, pesanti o che percorrono salite lunghe e ripide. Fare attenzione nel periodo estivo, monitorare la temperatura tramite APP M365 Tools/M365 Dashboard.

Monitorare le temperature è molto importante se si usano la versione Speed o Extreme, la temperatura del motore va tenuta sotto controllo semplicemente toccando il motore, se non riuscite a tenere a la mano appoggiata per più di 10 – 15 secondi probabilmente state esagerando. Le temperature di batteria e centralina sono monitorabili tramite la APP M365 Tools/M365 Dashboard.

Per avere un riscontro in diretta delle temperature di esercizio, un prodotto che mi sento di consigliarvi è il portacellulare universale da monopattino elettrico. Il modello in foto è il più utilizzato, molto stabile e il telefono non rischierà di cadervi. In questo modo avviando l’APP posso avere una misurazione istantanea delle temperature di centralina e batteria nonchè molti valori tra cui percentuale batteria, velocità, consumo instantaneo. Clicca sull’immagine per accedere al prodotto.

Altre caratteristiche

La modalità ECO ha gli stessi settaggi per tutte e tre le versioni, con velocità di picco correlata al vostro peso. La modalità NORMAL raggiungerà la massima velocità possibile in rapporto a peso del guidatore/watt/pressione gomme/livello batteria.

L’acceleratore non usa la modalità classica in quanto è attivo l’algoritmo russo (Current Based Throttle). Per saperne di più clicca qui. L’accelerazione potrà sembrare minore rispetto al firmware classico, in realtà è solo più modulabile (grazie all’algoritmo russo), per avere la massima accelerazione dovete girare tutto l’acceleratore. L’acceleratore infatti avrà lo stesso comportamento di quello di un motore termico (di un auto o di una moto per intenderci), più viene girato e più si darà potenza al motore. La modalità classica invece prevede che ad ogni posizione dell’acceleratore corrisponda una determinata velocità, da qui deriva il fatto che spesso l’erogazione è poco fluida.

Altre caratteristiche sono un ingresso più morbido del freno, la potenza di partenza del freno è infatti ridotta. Il recupero di energia (KERS) in decelerazione è disattivato, in modo da evitare surriscaldamenti e di sfruttare il rollio libero per risparmiare batteria. Con tale firmware è infatti possibile mollare l’acceleratore e “lasciar scorrere” il monopattino, ridando poi gas senza percepire bruschi strappi. E’ sconsigliato eseguire frenate brusche e prolungate oltre i 30 km/h, la produzione di alti voltaggi in frenata potrebbe recare danni alla centralina.

La massime prestazioni di picco saranno raggiungibili con batteria a piena carica per una questione di VOLT (la velocità è molto correlata ai Volt più che ai Watt), al calare della batteria calerà la velocità massima, meno l’accelerazione in quanto il firmware preserva buone prestazioni anche a bassi livelli di carica.

Per la massima resa in termini di velocità con tale “Miglior firmware per Xiaomi M365” consiglio assolutamente pneumatici da 10 pollici, oltre ad un ottimo comfort garantiscono una maggior percorrenza a parità di RPM. Clicca qui per la guida all’installazione.

Molti utenti, vista la nuova velocità del monopattino, hanno effettuato l’upgrade dell’impianto frenante con una pinza semi-idraulica XTECH, modifica rapidissima che migliora notevolmente la potenza di frenata e la modulabilità della stessa. Puoi reperire informazioni su tale upgrade su questo articolo, clicca per accedervi.

Scheda tecnica

Versione138138138
Peak Normal Power650W780W1000W
Eco Power350W 350W 350W
Start Speed3 Km/h 3 Km/h 3 Km/h
Free Rolling
Throttle
DriverAll WeightUp to 100 KgUp to 70 Kg

Miglior firmware per Xiaomi M365: DOWNLOAD

Clicca sul logo per scaricare il firmware scelto:

Installazione del Firmware

NOTA BENE: Se disponi di un monopattino aggiornato all’ultima versione del firmware di casa Xiaomi, ovvero 1.7.1 (visibile tramite app ufficiale Xiaomi o tramite tutte le app di flashing) utilizza l’app XiaoFlasher ed esegui il flash solo del file del firmware (STANDARDLIGHT / STANDARDSPEED / STANDARDEXTREME.zip), non flashare assolutamente il BLE! Basterà solo il flashing del file del firmware per rendere operativo il tutto!

In caso contrario (come la maggior parte dei casi tralaltro), segui interamente la guida qui sotto:

Primo passaggio: bonifica BLE

Se lo scooter è stato ora involontariamente aggiornato con gli ultimi firmware (escludendo il 1.7.1 di cui ho parlato qui sopra), il processo blocca tramite un BLE di ultima versione l’accesso a firmware non crittografati, quindi quelli potenziati e customizzati. Il BLE è una componente del firmware del monopattino ed è installato sul display. Il display è la parte del monopattino deputata a comunicare con il tuo smartphone. Un BLE recente tenterà di bloccare le comunicazioni dell’installazione del nuovo firmware, pertanto devi prima effettuare il downgrade del BLE ad una versione che permetta tale processo, in questo caso la 072.

Iniziamo dal DOWNLOAD del BLE che permette poi di flashare il firmware. CLICCA QUI PER SCARICARE

Successivamente dovete installare l’app M365 DownG sul vostro cellulare Android cliccando QUI o sul logo qui sotto:

● Avvia Bluetooth e GPS sul tuo smartphone, accendi il monopattino (io attivo anche la modalità aereo sullo smartphone per evitare qualsiasi problema)

● Avvia l’app M365 DownG.

● Il programma eseguirà la scansione per i dispositivi in zona, cliccare sul vostro monopattino che risulterà come MIScooter6560 o nome simile

● Una volta connesso premere il tasto “Check Ver“, dopo un messaggio “Asking Scooter Version” vi compariranno info come il vostro BLE, BMS e DRV. Se non dovessero comparire cliccate Check Ver per una seconda volta.

● Successivamente premere Open Bin e cercare il file appena scaricato, denominato appunto BLE072.zip

● Cliccare su  Flash Bin

● Stai vicino al monopattino

● Attendi il 100% . DONE! Ora il tuo BLE è adatto a ricevere firmware customizzati e potenziati!

Secondo passaggio: installazione del Firmware

Dopo avere scaricare uno dei tre firmware:

● Avvia l’app M365 DownG.

● Il programma eseguirà la scansione per i dispositivi in zona, cliccare sul vostro monopattino che risulterà come MIScooter6560 o nome simile

● Una volta connesso premere il tasto “Check Ver“, dopo un messaggio “Asking Scooter Version” vi compariranno info come il vostro BLE, BMS e DRV. Se non dovessero comparire cliccate Check Ver per una seconda volta.

● Successivamente premere Open Bin e cercare il file appena scaricato, denominato appunto nelle varianti STANDARDLIGHT/STANDARDSPEED/STANDARDEXTREME.zip

● Cliccare su  Flash Bin

● Stai vicino al monopattino

● Attendi il 100% . DONE!

Aggiornamento effettuato! Adesso Riavvia il monopattino! Ora il vostro monopattino sarà decisamente più prestante!

Monopattinoitalia.it dedica molto tempo alla ricerca e sviluppo di nuovi contenuti gratuiti nonchè nel supporto ai suoi utenti in caso di difficoltà. Apprezzi le nostre guide e vuoi supportarlo nello sviluppo di nuovi articoli? Se ti va effettua una donazione libera tramite Paypal, te ne saremo infinitamente grati!

Ritieni interessante il nostro sito? Metti “Mi Piace” o condividilo, resterai aggiornato su ogni nuovo articolo!

Ricordo pneumatici da 10 Pollici, grazie al maggior diametro, permettono di raggiungere velocità di picco più elevate donando inoltre grande comfort e morbidezza di guida. Qui la guida:

Potrebbe interessarti anche:

I consigli di MonopattinoItalia.it: oggetti che cadono dalle tasche mentre vai in monopattino? Necessità di spazio extra? Paura di dover gettare cellulare e documenti perchè hai preso un acquazzone? Valuta l’acquisto di questa mini borsa waterproof da manubrio per monopattino elettrico! Le recensioni positive e la quantità di monopattinisti che l’hanno acquistata parlano chiaro! Clicca sull’immagine per la scheda tecnica:

Alla prossima!