Ripristino Dashboard/Controller Xiaomi con ST-LINK

di | Aprile 13, 2020

Il ripristino Dashboard/Controller Xiaomi con ST-LINK è una operazione che permette di sbloccare tutte quelle dashboard “brickate” (in termini più semplici bloccate) a causa di errate installazioni di BLE dovute a file non idonei o imprevisti in fase di flashing, nonchè controller (centraline) affetti da bad flash e quindi bloccati. Uno schermo Xiaomi brickato infatti (parlo per entrambe, sia di M365 Standard a 4 led che PRO con display con tachimetro) potrebbe essere inceppato e con tasto bloccato, e il tutto potrebbe essere irrisolvibile nonostante il fatidico scollegamento della batteria per almeno 3 ore in modo da indurre in RESET del sistema.

ST-LINK non serve solo per il ripristino di dashboard Xiaomi, ma ha altre peculiarità che lo rendono uno strumento utile e da avere sempre a portata di mano. Vediamo una lista globale dei suoi possibili utilizzi, che verranno poi approfonditi più avanti:

  • sblocco di dashboard 4 LED brickata (bloccata)
  • sblocca di dashboard PRO brickata (bloccata)
  • installazione BLE originali, e quindi poi modificabili, su dashboard clone
  • downgrade del BLE su dashboard che non permettono di installare custom firmware a causa dell’ultimo aggiornamento di casa Xiaomi
  • installazione BLE originale su dashboard PRO clone, in modo da renderla compatibile con il BLE 074 che permette di visualizzare il tachimetro rosso
  • sblocco CONTROLLER brickato
  • attivazione nuovo CONTROLLER (non preattivato) dopo la sua sostituzione

Cos’è ST-LINK?

STLINK/V2 è un debugger/programmatore in-circuit per le famiglie di microcontrollori STM8 ed STM32. Il modulo di interfaccia single wire (SWIM) e le interfacce di debugging serial wire (SWD) e JTAG si usano per comunicare con qualsiasi microcontrollore STM8 o STM32 collocato su una scheda di applicazione. Si presenta come una pennetta USB con dei cavetti di uscita. Il tutto letto così può spaventare ma l’operazione che andremo a vedere è molto semplice.

ST-LINK E LA PRATICA

La procedura di ripristino dashboard/Controller Xiaomi con ST-LINK ha iniziato a prendere piede non solo per recuperare tali display non più funzionati causa di flashing errati, ma per installare su dashboard clone (acquistabili ovunque, da amazon ad aliexpress, la maggior parte sono cloni non originali) i BLE ufficiali di casa Xiaomi, in modo da renderle perfettamente identiche alle originali. Le dashboard clone infatti (acquistabili a circa metà prezzo rispetto le originali) si presentano del tutto identiche, ma montano dei BLE non originali (basta fare un Check Ver su M365 DownG, si noterà un BLE a 4 o 5 cifre con spesso un simbolo – (meno) all’inizio).

Tali BLE non originali sono ugualmente funzionanti ma non permettono il flash di altri BLE originali o moddati. Per esempio su una dashboard clone standard a 4 LED non sarà possibile montare il BLE 073 che permette di attivare la terza modalità SPORT e di installare firmware di M365 PRO, oppure dashboard PRO clone (utilizzatissime dai possessori di M365 Standard, tipico upgrade che fanno tantissimi utenti) che non permettono di installare il famoso BLE 074 (o CamiBLE) che permette di visualizzare il tachimetro di colore rosso.

Un ultimo ma non meno importante utilizzo di ST-LINK è quello di sbloccare la dashboard le quali, tramite l’ultimo aggiornamento Xiaomi 171, non permettono più di cambiare firmware o di fare un downgrade del BLE. Con gli ultimi aggiornamenti infatti Xiaomi è riuscita a bloccare il downgrade da App via bluetooth, si deve quindi ricorrere al flash tramite ST-LINK. Permette inoltre di sbloccare controller bloccati o nuovi di fabbrica (ad esempio acquistati da Aliexpress) dove non è stato preflashato un firmware e quindi vanno attivati.

ST-LINK in definitiva è quindi un metodo per installare via hardware (tramite USB e cavetti, quindi non più tramite bluetooth) un BLE originale (072 su M365, 090 su M365 PRO) su una dashboard brickata, clone o aggiornata all’ultima versione.

Da specificare che ST-LINK è utile anche nel caso di brick/sostituzione del controller (ad esempio per bruciatura o per un passaggio a V 2.1) in quanto molti di questi vanno attivati con un flash tramite ST LINK, prodotti già preattivati costano mediamente un 10-20% in più (ne parlerò in un’altra guida!).

ST-LINK E LA PRATICA

Partiamo dalla famosa chiavetta ST-LINK. E’ un componente dal costo relativamente economico. Inoltre è sempre utile averne una a disposizione per eventuali errori di flash, aggiornamenti irreversibili, per sostituzione della dashboard (un tipico caso è che durante un acquazzone entri acqua dal tasto centrale di accensione rovinando irrimediabilmente il display) o in caso di danneggiamento del controller del monopattino. E’ acquistabile tramite questo link (clicca sull’immagine per accedere alla scheda tecnica):

I cavi in uscita (forniti in dotazione, femmina – femmina) dalla chiavetta possono essere temporaneamente stagnati oppure si possono usare delle piccole prolunghette a forma di PIN improvvisate in modo da convertire il femmina del cavo ST LINK ad un maschio, l’importante è che il tutto fornisca un buon appoggio durante la fase di flash. Se vuoi un prodotto già pronto puoi affidarti a questi cavetti femmina – maschio, un lato va inserito nella chiavetta e l’altro nel display. Clicca sull’immagine per la scheda tecnica:

Successivamente sarà necessario scaricare questo pacchetto che contiene i DRIVER per tale pennetta nonchè le utility per flash rapido sia di Dashboard Standard che Dashboard PRO. Tale pennetta funziona su PC con Windows (certifico il test di vari utenti su piattaforma Windows 7, Windows 10 Enterprise x64 Ver 1809, Windows 10 Pro x32 ver 1809 ).

DOWNLOAD PACCHETTO BLE365REC

Successivamente occorre scompattare tutto l’archivio ed installare i driver di tale pennetta, potete trovarli nel file appena scaricato, cartella DOC => STM32 ST-LINK Utility v4.4.0 setup.exe. Una volta inserita la pennetta si completerà l’installazione.

ST-LINK SU DASHBOARD STANDARD (4 LED)

Per il ripristino o flashing su dashboard originali/clone del BLE è necessario collegare la pennetta come segue. Non affidatevi unicamente alla posizione dei PIN della chiavetta della foto, potrebbero cambiare le posizioni dei PIN da pennetta a pennetta, l’importante è leggere sullo schema stampato sulla pennetta stessa la posizione di SWDIO, GND, SWCLK e +5V.

Le posizioni di SWDIO, GND, SWCLK e +5V rimangono invece invariati da dashboard a dashboard, quindi si può fare affidamento alla foto. Nel caso di Dashboard originali è necessario dissaldare il condensatore C16 della parte anteriore del display, come vedete nell’immagine sotto. Tale condensatore è stato posizionato solo per evitare il flashing delle dashboard, non ha altra utilità. Nelle dashboard clone non è presente.

Sempre nel display Standard è necessario dissaldare inoltre una resistenza denominata R1 che si trova nel lato POSTERIORE della dashboard (vedi foto sotto, fare attenzione perchè è presente una R1 anche nella parte anteriore!). I PIN di collegamento nel caso di questo display sono abbastanza ostili nel trovare un giusto contatto per un corretto passaggio dei dati, non per la strettezza del forellino in sè, ma per la presenza di resina sui contatti. Può essere utile scaldare i PIN maschi con uno stagnatore in modo da fondere parte della resina che va a ostacolare il contatto tra il nostro PIN e la dashboard.

Fatto questo avviate il file ble365rec.bat in modo da avviare l’operazione, una volta terminato il flashing vedrete una schermata di questo tipo:

Ora potete scollegare la dashboard, essa sarà ora flashata con il firmware originale Xiaomi corretto.

ST-LINK SU DASHBOARD PRO

Per il ripristino o flashing su dashboard bloccata / clone del BLE è necessario collegare la pennetta come segue. Anche qui non affidatevi unicamente alla posizione dei PIN della chiavetta della foto, potrebbero cambiare le posizioni dei PIN da pennetta a pennetta, l’importante è leggere sullo schema stampato sulla pennetta stessa la posizione di SWDIO, GND, SWCLK e +5V. Anche qui le posizioni di SWDIO, GND, SWCLK e +5V rimangono invece invariati da dashboard a dashboard, quindi si può fare affidamento alla foto.

Il nome dei PIN è schematizzato anche nella parte superiore della pennetta, come si può vedere in foto. Collegate i cavi secondo lo schema della vostra pennetta.

Nel caso di Dashboard originali è necessario dissaldare il condensatore C2 come vedete nell’immagine sotto. Tale condensatore è stato posizionato solo per evitare il flashing delle dashboard, non ha altra utilità. Nelle dashboard clone non è presente e inoltre il collegamento dei PIN per creare un contatto sarà più agevole, sarà ottenuto con un po’ di pressione e rotazione dentro il forellino, una volta infilato il contatto sarà subito efficace.

Fatto questo avviate il file blePROrec.bat in modo da avviare l’operazione, una volta terminato il flashing vedrete una schermata di questo tipo:

Ora potete scollegare la dashboard, essa sarà ora flashata con il firmware originale Xiaomi corretto.

TIPS & TRICKS PER DASHBOARD

Se il flash non dovesse avvenire correttamente e doveste incontrare errori nella procedura il problema potrebbe risiedere in una discrepanza tra schema stampato sul guscio della pennetta e reali contatti interni ad essa. Consiglio quindi di aprirla e verificare leggendo direttamente sul PCB della scheda come sono posizionati i PIN in uscita. Come potete notare su ogni PIN è scritto ciò che rappresenta.

Per dare una idea più pratica della procedura intera allego un video tratto da Youtube (non in lingua italiana ma fa comunque comprendere tutta la procedura):

ST-LINK SU CONTROLLER BLOCCATI

Come fa intuire il titolo dell’articolo “Ripristino Dashboard/Controller Xiaomi con ST-LINK”,st-Link è utilizzabile anche su controller brickati. Un brick del controller può avvenire per un errore durante il trasferimento dati, la scelta di un firmware sbagliato o un flashing di firmware Xiaogen con BLE clone o che non sono lo 073, 074, 090.

Per effettuare lo sblocco di tale controller occorrerà smontarlo dal monopattino e connettere i PIN di ST-LINK al controller come segue:

Successivamente occorrerà scaricare il pacchetto relativo al flashing di un firmware originale Xiaomi sulla centralina, in modo da sbloccare il tutto.

DOWNLOAD PACCHETTO M365REC

Una volta effettuata la connessione del controller con ST LINK sugli opportuni PIN, installare il pacchetto driver per PC, inserire la chiave ST LINK nella porta USB ed avviare successivamente il file m365rec.exe. Su questa schermata inserire il seriale del vostro monopattino (facilmente reperibile su un adesivo al lato SX del vano batteria) e inseritelo nel campo dedicato. Avviare la procedura di flashing, ci metterà un po’ di tempo, una volta terminato sconnettere tutti i fili prima di rimontare la centralina sul monopattino. La vostra centralina presenterà un firmware versione 134, da li potrete flashare via bluetooth il vostro firmware. Vi allego una guida video per rendere la procedura più chiara:

Apprezzi i contenuti e le guide gratuite di Monopattinoitalia.it e vuoi supportarlo nello sviluppo di nuovi contenuti? Se ti va effettua una donazione libera tramite Paypal, te ne saremo infinitamente grati!

che questo articolo sia stato utile! Alla prossima!