Aumentare velocità Xiaomi Essential/1S/Pro2

di | Agosto 17, 2020

A grande richiesta da parte di molti utenti ecco una guida per aumentare velocità Xiaomi Essential/1S/Pro2. Premettiamo che attualmente, vista l’uscita davvero recente di questa gamma di monopattini Xiaomi, non esistono metodi gratuiti per sbloccare e aumentare la potenza di tali mezzi.

Aumentare la potenza di Xiaomi Essential/1S/Pro2 è possibile tramite l’installazione di un CFW (custom firmware). Il tutto non è gratuito non per scelta nostra (Monopattinoitalia come sempre è per i contenuti free) ma per scelta degli sviluppatori dell’app che andremo ad utilizzare per connetterci al monopattino non chè dei reverse engineer che per primi sono riusciti a creare codici compatibili con i nuovi modelli.

DISCLAIMER: MonopattinoItalia non è responsabile di eventuali danni recati al vostro monopattino attraverso l’utilizzo delle guide presenti nel sito. Tali modelli di monopattino sono recenti, non ci sono ancora molte conoscenze a riguardo e i tool potrebbero risultare ancora molto instabili. Si ricorda inoltre che il Codice della Strada Italiano impone come limite di velocità per i monopattini elettrici i 25 Km/h. MonopattinoItalia non è quindi responsabile di eventuali sanzioni derivanti dall’utilizzo di tali potenziamenti su suolo pubblico. Se ne prevede pertanto l’uso solo su aree private.

Non disponi ancora di un monopattino della nuova serie Xiaomi? Li trovi su Amazon ad un ottimo prezzo e con spedizione rapida!

Il firmware

Aumentare velocità Xiaomi Essential/1S/Pro2 è possibile senza effettuare modifiche fisiche al mezzo. Tramite questo articolo vi spiegheremo come generare ed installare un firmware per Xiaomi Essential/1S/Pro2 (che non è altro che il software all’interno della centralina del monopattino) che andrà a variare i parametri imposti dalla casa madre. Con questa guida andremo a generare un firmware direttamente all’interno dell’app di flashing XiaoFlasher e successivamente ne procederemo all’installazione.

Cosa comporta l’installazione di un firmware potenziato?

L’installazione di un firmware potenziato va a togliere i blocchi di velocità sui monopattini Xiaomi Essential/1S/Pro2. Il firmware inoltre permetterà di avere maggior accelerazione e potenza in salita (aumentando i watt erogati). Potremo infatti raggiungere:

  • i 27-28 km/h con Xiaomi Essential
  • 31 Km/h con Xiaomi 1S
  • 34 Km/h con Xiaomi Pro2

La velocità massima sarà definita dagli ampere inseriti in fase di generazione del firmware, dal peso del conducente, dalla pressione degli pneumatici e dalla percentuale della batteria residua.

Il firmware consentirà di sostituire la gestione dell’acceleratore classica (molto poco fluida) con un acceleratore di tipo “power based” (molto più simile a quello di una moto o di un automobile, denominato anche “russian throttle”, per maggiori informazioni clicca qui). Potremo inoltre agire sulla velocità di spinta necessaria nella partenza da fermo (di serie 5 km/h orari, esagerata secondo i nostri punti di vista). Altre funzioni interessanti sono la rimozione completa del KERS , ovvero freno motore ad azione rigenerativa, da molti considerato oro colato ma in realtà una funzione che non recupera grandi quantità di corrente a scapito di un più facile surriscaldamento della centralina.

Ovviamente modificare il firmware di Xiaomi Essential/1S/Pro2 ha anche dei lati che possiamo definire “negativi”. In primis se si sfrutta tutta la potenza aggiuntiva (soprattutto in modalità Sport) si avrà un maggior consumo di batteria (proporzionato ovviamente a quanto la si sfrutta). Altro lato negativo è il fatto che facendo lavorare il monopattino ad un wattaggio maggiore rispetto al firmware originale si avrà un aumento della temperatura più marcato. La temperatura è monitorabile tramite app come M365 Tools / M365 Dashboard, si consiglia di non superare i 50° di batteria e centralina (Ecu / Controller).

Un consiglio che Monopattinoitalia ci tiene a dare è di non esagerare con la potenza soprattutto se si è persone abbastanza pesanti e se si percorrono tragitti ricchi di salite.

Altro consiglio essenziale è che per ridurre lo sforzo del motore si consiglia di tenere alta la pressione degli pneumatici, almeno 4 BAR per pneumatici originali da 8.5 POLLICI, 3 BAR per i 10 POLLICI. A tal proposito:

ATTENZIONE: una corretta pressione degli pneumatici aiuta il motore a sforzare di meno e a raggiungere la massima velocità possibile (e quindi ad evitare surriscaldamenti). Una corretta pressione aiuta inoltre a scongiurare forature precoci dovute a pizzicamenti o a sfregamenti della camera d’aria dentro il copertone stesso. Le gomme non vanno gonfiate ad occhio, occorre una pressione precisa. Spesso aiuto utenti che non riescono a raggiungere buone velocità con il loro monopattino, e la maggior parte delle volte è a causa di una pressione errata dei pneumatici! Sappiate che un monopattino appena uscito dalla scatola presenta spesso pressioni che sono la metà rispetto quella consigliate. Una scarsa pressione porta ad una “virtuale” riduzione del diametro dei pneumatici, riducendone la percorrenza per ogni giro di ruota, e quindi la velocità massima! Per quanto riguarda il controllo della pressione ho provato vari prodotti ma un prodotto davvero efficace è questo compressore portatile per monopattino elettrico, versatile per gonfiare l’auto, moto e molti altri prodotti. Preciso, solido, durevole e con display digitale (clicca sull’immagine per accedere al prodotto):

Installazione firmware potenziato Xiaomi Essential/1S/Pro2

Andremo ora a seguire la guida passo passo per per aumentare velocità Xiaomi Essential/1S/Pro2. In tale guida saranno previsti dei pagamenti (come citato nei paragrafi precedenti) allo sviluppatore dell’app e allo sviluppatore del configuratore firmware, il tutto fattibile tramite GPay e di una cifra di circa 7 euro a testa. Una volta eseguito il pagamento sarà possibile creare un numero infinito di configurazioni sullo stesso monopattino ma non sarà possibile generare un firmware per un’altro monopattino.

Partiamo dall’installazione dell’app XiaoFlasher 4.0 su smartphone Android, clicca sull’immagine sottostante per il download:

Download Xiaoflasher 4.0

Ora è necessario recarsi vicino al monopattino, successivamente:

  • Avvia il tuo monopattino
  • Avvia l’app XiaoFlasher facendo attenzione che Bluetooth e la localizzazione GPS siano attivi sul proprio smartphone
  • Una volta avviata la ricerca individua il tuo monopattino, cliccaci per connetterti

Una volta connesso si aprirà una schermata di questo tipo e che rappresenterà tutte le informazioni del monopattino:

Andiamo ora a cliccare su “Open Premium CFW Toolkit“, una volta cliccato l’app richiederà un pagamento per accedere appunto alla funzione premium.

Dopo questo passaggio entreremo nel vero e proprio configuratore del firmware per aumentare velocità Xiaomi Essential/1S/Pro2, da qui vi elencheremo tutti i valori da inserire per creare un firmware “sicuro” e senza parametri esasperati, facendo distinzione tra i valori per Essential/1S/Pro2.

Nel menu “Throttle” andiamo subito a selezionare l’opzione: In Mode Sport, fixed. Tramite questa opzione andremo a godere dell’algoritmo russo (o power based throttle) solo in modalità Sport. In modalità drive ed eco potremo accedere ancora alle limitazioni di velocità e ad un cruise control più stabile che non tende ad “accelerare spontamente” come succede spesso nell’accoppiata algoritmo russo + cruise control.

Maximum current in Sport Mode: è la corrente utilizzata in modalità Sport. Non fatevi ingannare dal numeretto in grigio impostato di default nella casella adiacente. Quella è la phase current (molto maggiore della corrente effettiva applicata), con l’algoritmo russo andremo ad agire sulla battery current che deve essere molto minore! Andiamo ad impostare quindi questi valori:

  • Xiaomi Essential: sembra che la corrente erogata sia sempre limitata a 400W in questo monopattino, andiamo comunque a inserire il valore 20
  • Xiaomi 1S: inserire un valore tra i 24 – 28 ampere (650-800 watt)
  • Xiaomi Pro2: inserire un valore tra i 28 e i 32 ampere (800 – 950W)

Maximum Speed in Sport Mode: lasciare non spuntata questa casella, l’algoritmo russo non riconosce i limiti di velocità.

Maximum current in Normal Mode: lasciare non spuntata questa casella, in questo modo la modalità Drive godrà dello stesso wattaggio dell’originale

Maximum Speed in Normal Mode: qui è possibile impostare la velocità massima della modalità Drive, consigliamo di impostare 26 Km/h per avere una velocità di 25 Km/h a display. In tale modo saremo in regola con il codice della strada Italiano.

Maximum current in Eco Mode: lasciare non spuntata questa casella, in questo modo la modalità Eco godrà dello stesso wattaggio dell’originale

Maximum Speed in Eco Mode: qui è possibile impostare la velocità massima della modalità Eco, consigliamo di impostare 7 Km/h per avere una velocità di 6 Km/h a display. In tale modo saremo in regola con il codice della strada Italiano.

Reset the maximum speed set in the app when powering on: lasciare non spuntata questa casella.

Motor Start Speed: velocità di spinta necessaria alla partenza. Il valore Stock è 5 km/h, consigliamo un valore tra i 2 e i 3 Km/h. Ridurre troppo tale parametro significa recare maggior sforzo al monopattino in fase di avvio.

Cruise control delay: tempo a velocità costante necessario per l’attivazione del cruise. Secondo il nostro parere 5 secondi sono eccessivi, consigliamo di inserire 3 secondi.

Nel menù “Braking e recuperation” spuntiamo la casella e andiamo a modificare i parametri:

Minimum current: potenza di ingresso del freno elettronico anteriore. Consigliamo di inserire il valore 2 per avere un ingresso meno brusco.

Maximum current: potenza massima di frenata elettronica anteriore. Importanti forze di frenata comportano una generazione elevata di energia che attraverso la centralina entra nella batteria. E’ una delle più frequenti cause di danni all’hardware del monopattino. Valori accettabili sono compresi tra 20 e 25. Si avrà una lieve riduzione della potenza frenante sulla ruota anteriore a salvaguardia di centralina e batteria.

Autobraking: selezionare Coast Mode (anticlonk). In questo modo il freno motore in fase di decelerazione sarà completamente disattivato. Andremo inoltre ad attivare l’antistrappo, una funzione che anche in fase di decelerazione tiene il motore attivo a bassi wattaggi per far si che in fase di ri-accelerazione non si percepiscano strattoni.

Nel menù “Battery” lasciare tutti i parametri inalterati. L’unica funzione utile è il “Remove charging mode” se si è dotati di una batteria esterna montata in parallelo. E’ inoltre possibile variare il “Full battery mileage” con una autonomia chilometrica a scelta che verrà poi visualizzata anche da app.

Nel menù “Other parameters“:

Swap light/mode button functions: opzione che permette di far si che il cambio di modalità avvenga con una singola pressione del tasto centrale e l’accensione delle luci con 2.

Rear light always on: permette di avere il faro posteriore sempre acceso.

Tire size: opzione importante se si montano pneumatici da 10 pollici (clicca qui per accedere alla guida sul loro montaggio e per conoscerne i benefici). Lasciare non spuntata l’opzione se si montano pneumatici originali, inserire il valore 9,2 se si montano pneumatici da 10 pollici. In tale modo sarà possibile visualizzare la velocità corretta a tachimetro.

Clicca ora su “Patch!” per generare il firmware.

Torna alla home, sotto al tasto “Open Premium CFW Toolkit” comparirà il firmware che hai appena generato, nel nostro caso “M365_PRO2”:

Clicca su “Flash Zip⇪” e attendi il caricamento del firmware! Non allontanarti e non spegnere il monopattino durante l’installazione!

Bene, la procedura per aumentare velocità Xiaomi Essential/1S/Pro2 è completata! Ora riavvia il monopattino!

Se si volesse tornare alle impostazioni di fabbrica occorre premere il tasto “Return to Stock Firmware“.

Vuoi restare aggiornato su futuri sviluppi ed aggiornamenti? Seguici su Instagram per avere un contatto più diretto con il nostro team! Clicca qui sotto per accedere alla nostra pagina:

Inoltre puoi cliccare “Mi piace” e seguire la nostra pagina Facebook!

Apprezzi i contenuti e le guide gratuite di Monopattinoitalia.it e vuoi supportarlo nello sviluppo di nuovi contenuti? Se ti va effettua una donazione libera tramite Paypal, te ne saremo infinitamente grati!

Apprezzi i contenuti e le guide gratuite di Monopattinoitalia.it e vuoi supportarlo nello sviluppo di nuovi contenuti? Se ti va effettua una donazione libera tramite Paypal, te ne saremo infinitamente grati!