Segway Ninebot ES2 , tra i più venduti di sempre

di | Gennaio 20, 2020

Questa recensione del Segway Ninebot ES2 descrive in dettaglio uno dei monopattini elettrici più venduti e all round di sempre.

Prima di iniziare come sempre vi lascio il link dove potrete trovarlo ad un ottimo prezzo e con una garanzia affidabile. Sconsiglio l’acquisto da portali esteri a basso prezzo per via delle problematiche di sostituzione se il prodotto presenta eventuali difetti:

Segway Ninebot ES2, design minimalista per un prodotto affidabile

CARATTERISTICHE TECHICHE:

  • Velocità: 25 km/h
  • Autonomia: 25 km
  • Peso: 12.5 kg
  • Materiale: plastica, alluminio
  • Batterie: 1 Ioni di litio pile incluse
  • Freno anteriore elettronico, posteriore a piede

Con ES2 è possibile arrivare fino a 25 Km/h di velocità e percorrere 25 km con una sola ricarica. Inoltre aggiungendo una seconda batteria opzionale è possibile espandere la sua autonomia fino a 45 km. Le ruote piene ammortizzate e la funzione Cruise Control, consentono a questo monopattino elettrico di percorrere anche lunghe distanze e di muoversi agevolmente, anche nelle grandi città.

Il Segway ES2 è uno scooter incredibilmente popolare nonostante un prezzo moderatamente più alto rispetto ai suoi cugini con specifiche simili. Nonostante questo è campione di vendite ed è facilissimo incrociarne uno per strada. Veniamo ora ad una lista dei pro e contro di tale monopattino.

Pro

  • Design molto pulito
  • Illuminazione molto cool sotto la pedana per garantirne un’ottima visibilità
  • Meccanismo a chiusura rapida
  • Buona qualità costruttiva generale

Contro

  • Sistema di frenata non tra i più efficaci
  • Non adatto a pesi massimi (>100 kg)
  • L’accelerazione non corposa per un motore da 300 W.
  • Comfort di guida non eccelso a causa delle gomme piene e degli ammortizzatori rigidi

PRESTAZIONI

Questo monopattino elettrico raggiunge i 25 km/h con una accellerazione discreta ma non eccelsa. Nota positiva è un motore veramente molto silenzioso.

FRENATA

Freno posteriore “a piede”, ovvero il parafango viene premuto con il piede sullo pneumatico, rallentando il mezzo

Il Ninebot ES2 ha un freno rigenerativo anteriore e un freno a pedale nella parte posteriore. Nessuno di questi due è un sistema frenante in generale performante, ma il risultato comunque è presente. Il freno rigenerativo, come tutti i freni rigenerativi, non è molto potente e non ti fermerà rapidamente. Per fermarti più rapidamente devi anche usare il freno a pedale posteriore, che richiede di spostare la maggior parte del peso su una gamba. In una situazione di emergenza, questa non è una manovra rapida.

QUALITA’ DI GUIDA

La stabilità è buona. La grandezza delle ruote è simile ad altri monopattini elettrici della stessa categoria. Le ruote sono un po ‘più piccole della media a 8 “(20 cm) contro 8,5” (22 cm) ma non molto evidenti.

La porzione piatta della pedana è di circa 41 cm, che è la stessa dello Xiaomi. Quindi c’è un graduale sollevamento della pedana nella parte anteriore, i primi centimetri sono utilizzabili. Questa è in realtà una grande caratteristica di design che aiuta ad aumentare lo spazio sulla pedana senza aumentare le dimensioni complessive del monopattino.

PORTABILITA’

Ninebot ES 2 da chiuso, diventa veramente compatto

A causa della scelta progettuale di inserire la batteria nello stelo anziché nella base, lo stelo è un po’ più spesso della maggior parte degli altri monopattini elettrici (7 pollici di diametro) Xiaomi vanta 5″. In Segway Ninebot ES 2 una volta piegato risulta molto colpatto e facilmente trasportabile, anche dal popolo femminile.

COMANDI

Manubrio del Ninebot ES 2

Il manubrio del Ninebot ES 2 si presente con un design molto pulito, a DX la leva dell’accelleratore e a SX la leva del freno elettronico. Il display è pulito, semplice e ben progettato. Il display mostra velocità, modalità di marcia, connettività bluetooth e livello della batteria. Le manopole sono gommate e di grande qualità dei materiali.

PNEUMATICI

Ruota anteriore del Ninebot ES 2

Sia il pneumatico anteriore che quello posteriore del Segway ES2 sono solidi e pieni. Sono fatti di una mescola abbastanza dura e non molto elastica, che ne permette una durata eccelsa.

CONCLUSIONI

Concludo questa recensione consigliando il NINEBOT ES 2 per coloro che cercano un monopattino da un desing minimal, con pneumatici che non si posso forare e con un peso non esagerato. La compattezza da chiuso nonchè il peso abbastanza leggero lo rendono un valido alleato per coloro che si ritrovano magari a doverlo caricare in metro o in treno.

Le prestazioni del Ninebot ES 2 sono aumentabili seguendo questa guida presenta nell’articolo da me redatto:

Non posso non segnalare però che ad un prezzo minore è possibile acquistare il RE indiscusso dei monopattini per quanto riguarda prestazioni, pezzi di ricambio e mille altre caratteristiche, e vi riporto qui il link:

Invece altro prodotto della casa Segway, che ritengo veramente ottimo è questo:

Vi riposto comunque il link per l’acquisto del monopattino Segway ES 2 ad un ottimo prezzo:

Alla prossima!