L’attuale Re indiscusso: Xiaomi M365 PRO

di | Gennaio 21, 2020

In questo articolo voglio fare una recensione di quello che ritengo (non a caso lo possiedo) l’attuale Re indiscusso dei monopattini elettrici nonchè campione di vendite: Xiaomi M365 PRO. Uscito in Italia il 18 Giugno 2019, va ad affiancarsi al fratello minore, lo Xiaomi M365.

Monopattino elettrico Xiaomi M365 PRO

Tale monopattino ha letteralmente invaso il mercato dei noleggi e ha conquistato migliaia di utenti che l’hanno acquistato per uso personale. Prima di parlare di tale monopattino e di capire il perchè di così tante vendite vi rilascio il link dove potrete acquistarlo ad un ottimo prezzo e farvelo recapitare a casa in pochissimo tempo:

SPECIFICHE TECNICHE (confrontate con il fratello minore):

Confronto tra Xiaomi M365 e M365 PRO, che ne evidenzia le migliorie su molti campi

Come potete vedere dal grafico, lo Xiaomi M365 PRO, a scapito di un prezzo maggiore ma non esageratamente maggiore, presenta migliorie su molti aspetti. La velocità di picco rimane invariata, ma cambiano nettamente l’accelerazione e la coppia. Basti pensare che nel mio garage piastrellato, accelerare in modalità Sport con l’M365 PRO significa vedere slittare letteralmente la gomma anteriore. L’M365 PRO batte in accelerazione, anche se di poco, il rivale Ninebot MAX G30.

La potenza motore è aumentata da 250W a 300W, quindi 50W reali e che si sentono tutti ma al contempo che ci permettono di essere perfettamente in regola con il codice della strada Italiano. Tali Watt extra ci vengono utilissimi nel percorrere le salite, in quanto questo monopattino elettrico permette di affrontare pendenze del 21%!

Presenta inoltre una pedana più larga e più lunga, cosa che viene comodissima per le persone con piedi grandi o per chi vuole caricare su un bambino.

Disco freno dello Xiaomi M365 a sinistra, disco freno dello Xiaomi M365 PRO a destra

Il disco del freno è 1 cm più grande, e vi garantisco che lo Xiaomi M365 PRO presenta una ottima frenata. Probabilmente la scelta delle pastiglie più piccole riguarda il fatto che con minor superfice si esercita maggior pressione sul disco stesso.

Dashboard dello Xiaomi M365 PRO

Il display o “Dashboard” appare molto più completo. Vi si possono trovare velocità, modalità di guida, accensione fanali, spia bluetooth e spia avaria monopattino, livello di carica della batteria.

Ora passiamo alla mia opinione personale. Ritengo che lo Xiaomi M365 PRO sia un gran monopattino, che merita di essere in testa alle classifiche di vendite. La guidabilità è ottima, complice di una pedana più larga, di un manubrio più alto di 4 centimetri e lievemente più largo. Le gomme da 8.5″ (facilmente modificabili a 10″) offrono un grande comfort nonostante l’assenza di ammortizzatori. Le modalità di guida ECO, Drive e Sport cambiano carattere al monopattino. Ad esempio la guida ECO è molto rotonda, non brusca. La modalità Sport invece è veramente aggressiva, l’accellerazione è ottima anche per me che peso più di 90kg.

Nota di merito anche all’autonomia, infatti in condizioni ideali lo Xiaomi M365 PRO permette di percorrere 45 km, io che corro molto e peso tanto vado sui 30-35 km, che sono comunque tantissimi per meno di 15 centesimi di euro di corrente elettrica! Posso stare giorni senza caricarlo e visti i discreti tempi di ricarica (ricordiamoci che la batteria è veramente grossa) lo carico la notte.

Il fanale anteriore è veramente comodo per la guida serale, emette una luce maggiore del fratello minore e permette quindi una ottima visibilità. Buona anche la luminosità del fanalino di coda, essenziale per essere visti e per essere in regola con la normativa italiana.

Un ultimo fattore che mi ha fatto innamorare di questo monopattino è la facilità con cui reperire pezzi di ricambio e la possibilità di customizzazione, sia estetica sia prestazionale.

Vi riallego il link dove è acquistabile ad un ottimo prezzo, garanzia due anni e spedizione rapidissima:

Il web (e in alcuni miei articoli vi do delle direttive di acquisto) è pieno di pezzi compatibili, dalle gomme di ricambio di mille tipi, parafanghi, luci aggiuntive, manubrio per bambini e protezioni varie per evitare di strisciare il nostro mezzo.

La velocità di 25 Km/h è facilmente superabile installando un firmware modificato, e qui potete trovare una guida che ho realizzato apposta e che vi permette di spingere il vostro Xiaomi M365 PRO a 35 km/h!

Sarò di parte ma preferisco questo monopattino Xiaomi M365 PRO allo Segway Ninebot MAX G30. Ho realizzato un articolo Xiaomi M365 PRO vs Segway Ninebot MAX G30 ! Eccolo:

Alla prossima!