Aumentare velocità Xiaomi 1S / Pro2

di | Settembre 25, 2020

In questo articolo parleremo dei nuovi monopattini di casa Xiaomi. Più precisamente verrà spiegato come aumentare velocità Xiaomi 1S / Pro2 in modo totalmente gratuito. Oltre all’aumento della velocità si avranno anche un incremento della potenza ed accelerazione.

Aumentare velocità Xiaomi 1S / Pro2 è possibile senza effettuare modifiche fisiche al mezzo. Tramite questo articolo vi spiegheremo come installare un firmware per Xiaomi 1S / Pro2 (che non è altro che il software all’interno della centralina del monopattino) che andrà a variare i parametri imposti dalla casa madre. L’operazione è comunque reversibile installando il firmware stock (link in fondo all’articolo) o in futuro eseguendo aggiornamenti da app originale Xiaomi.

DISCLAIMER: MonopattinoItalia non è responsabile di eventuali danni recati al vostro monopattino attraverso l’utilizzo delle guide presenti nel sito. Tali modelli di monopattino sono recenti, non ci sono ancora molte conoscenze a riguardo e i tool potrebbero risultare ancora molto instabili. Si ricorda inoltre che il Codice della Strada Italiano impone come limite di velocità per i monopattini elettrici i 25 Km/h. MonopattinoItalia non è quindi responsabile di eventuali sanzioni derivanti dall’utilizzo di tali potenziamenti su suolo pubblico. Se ne prevede pertanto l’uso solo su aree private. I contenuti a disposizione nel sito si rivolgono ad utenti che hanno raggiunto la maggiore età, in caso contrario consultarsi con un genitore.

Nel caso non siate ancora in possesso di uno dei due monopattini in questione ecco i link con spedizione rapida e garanzia Amazon:

Il firmware

Come già precedentemente citato aumentare velocità di Xiaomi 1s / Pro2 è fattibile con la semplice installazione di un firmware tramite smartphone Android. Xiaomi Essentual / 1s / Pro2 sono monopattini di recente produzione ed il loro software è diverso dai loro predecessori. Fino a poco tempo fa l’unico modo esistente per potenziare tali nuovi mezzi era tramite un tool a pagamento. Ora grazie a Camilo e allo staff di Scooterhacking il codice è stato scomposto ed è possibile fare tutto in modo gratuito (Monopattinoitalia.it vi invita a fare una piccola donazione ad entrambi per motivarli in sviluppi futuri).

Come sempre Monopattinoitalia non lascia i suoi utenti allo sbaraglio nell’affrontare tools spesso poco esplicativi per la modifica del software. Abbiamo quindi preconfezionato per voi dei firmware su vari livelli di potenza.

Sicuramente i firmware godranno di upgrade futuri. Se desideri essere aggiornato ti consigliamo di mettere “Mi Piace” o seguire la nostra pagina Facebook:

O di seguire la nostra pagina Instagram cliccando qui sotto:

Instagram Monopattinoitalia.it

Cosa comporta l’installazione di un firmware potenziato?

L’installazione di un firmware potenziato va a togliere i blocchi imposti di velocità Xiaomi 1S / Pro2. Il firmware inoltre permetterà di avere maggior accelerazione e potenza in salita (aumentando i watt erogati). Potremo infatti raggiungere:

  • i 27-28 km/h con Xiaomi Essential (non abbiamo ancora verificato se i firmware meno potenti qui scaricabili per 1S siano perfettamente compatibili con questa serie ma aggiorneremo l’articolo in seguito).
  • 30-31 Km/h con Xiaomi 1S
  • 33-34 Km/h con Xiaomi Pro2

La velocità massima sarà definita dal livello di potenza del firmware scelto, dal peso del conducente, dalla pressione degli pneumatici e dalla percentuale della batteria residua. La modalità ECO manterrà la potenza originale.

Per avere un ulteriore incremento di velocità (circa il 7%) ed aumentare il comfort di marcia consigliamo di montare pneumatici da 10″ Pollici. Tale modifica aumenta la stabilità e incrementa l’ammortizzazione del monopattino. Clicca qui per la guida all’installazione.

Altre caratteristiche dei firmware

I firmware scaricabili in questa guida sono molto recenti e, oltre all’aumentare velocità Xiaomi 1S / Pro2 ed altre migliorie, non dispongono ancora delle funzioni avanzate disponibili sulla serie precedente (percentuale batteria a display, algoritmo russo ecc).

MonopattinoItalia propone per entrambi i modelli di monopattino (1S/Pro2) ben tre firmware strutturati su tre livelli di potenza differenti. Questi tre firmware sono inoltre affiancati da firmware del tutto identici come potenza erogata ma configurati per gomme da 10″ Pollici, facendo si che la velocità sul tachimetro non risulti starata visto la maggior percorrenza delle gomme da 10 pollici a parità di numero di giri della ruota.

Le tre versioni, denominate “Level 1”, “Level 2”, “Level 3” presenteranno tali caratteristiche:

  • LEVEL 1: la versione più conservativa. Potenza erogata praticamente identica all’originale ma velocità massima sbloccata (i watt influiscono relativamente sulla velocità massima ma giocano un ruolo fondamentale nell’accelerazione).
  • LEVEL 2: moderato incremento di potenza in Drive e Sport rispetto al monopattino originale. Oltre alla velocità sbloccata si potrà godere di una maggior accelerazione e potenza in salita. Piccolo aumento della reattività dell’acceleratore, il monopattino arriverà più precocemente alla potenza desiderata.
  • LEVEL 3: grande incremento di potenza in Drive e Sport e velocità sbloccata. La versione più spinta. Inoltre buon aumento della reattività dell’acceleratore.

Altre caratteristiche del pacchetto firmware:

  • FUNZIONE NO KERS: il kers è il recupero di energia in fase di decelerazione del monopattino. Tale funzione può sembrare veramente utile, in realtà provoca surriscaldamenti alla centralina ed inoltre porta ad una guida poco fluida e fatta di un susseguirsi di accelerazioni e decelerazioni, incrementando il consumo della batteria. Nel nostro pacchetto firmware tale funzione di recupero di energia in fase di decelerazione è disattivata ed il monopattino, una volta mollato l’acceleratore, scorrerà per inerzia. Il freno elettronico anteriore (con annesso Kers) rimane invece attivo in fase di frenata e con parametri identici al software originale Xiaomi.
  • FUNZIONE ANTISTRAPPO (anticlonk): la funzione No Kers originariamente portava ad un totale spegnimento del motore in fase di rollio libero. Tale cosa portava alla presenza di un “vuoto” di potenza nella fase di ri-accelerazione (quanto il motore veniva quindi ri-alimentato), molto fastidiosa durante la guida. La funzione antistrappo tiene il motore di uno standby attivo a bassissimo wattaggio. Tale funzione permette quindi di avere una grande fluidità nel passaggio dalla fase di decelerazione a quella di accelerazione. La sua presenza è facilmente rilevabile nei test a ruota alta: se si accelera e poi si stacca l’acceleratore la ruota anteriore continuerà a girare calando la sua velocità molto lentamente. Ovviamente questa cosa non è percepibile durante la guida del monopattino e si noterà solo una maggior morbidezza in marcia.
  • CRUISE CONTROL A 3″: il software originale Xiaomi permette di attivare il cruise control dopo il mantenimento di 5″ a velocità costante. Interfacciandoci spesso con svariati utenti abbiamo rilevato che tale tempistica risulta essere esagerata. Da qui la scelta di abbassare questo tempo a 3 secondi.
  • PARTENZA A SPINTA RIDOTTA: anche in questo caso Xiaomi ci risulta un po’ esagerata imponendo una velocità minima di spinta con il piede di 5 Km/h per avviare la marcia del monopattino. Una velocità che porta spesso a false partenze che in determinate circostanze (come ad esempio un incrocio) possono risultare pericolose. Da qui la scelta di abbassare a 2 Km/h la partenza su Level 1 e Level 2, 1 Km/h su Level 3.

Ovviamente modificare il firmware ed aumentare velocità Xiaomi 1S / Pro 2 ha anche dei lati che possiamo definire “negativi”. In primis se si sfrutta tutta la potenza aggiuntiva (soprattutto in modalità Sport) si avrà un maggior consumo di batteria (proporzionato ovviamente a quanto la si sfrutta). Altro lato negativo è il fatto che facendo lavorare il monopattino ad un wattaggio maggiore rispetto al firmware originale si avrà un aumento della temperatura più marcato. La temperatura è monitorabile tramite app come M365 Tools / M365 Dashboard, si consiglia di non superare i 50° di batteria e centralina (Ecu / Controller).

Altro consiglio essenziale è che per ridurre lo sforzo del motore si consiglia di tenere alta la pressione degli pneumatici, almeno 4 BAR per pneumatici originali da 8.5 POLLICI, 3 BAR per i 10 POLLICI. A tal proposito:

ATTENZIONE: una corretta pressione degli pneumatici aiuta il motore a sforzare di meno e a raggiungere la massima velocità possibile (e quindi ad evitare surriscaldamenti). Una corretta pressione aiuta inoltre a scongiurare forature precoci dovute a pizzicamenti o a sfregamenti della camera d’aria dentro il copertone stesso. Le gomme non vanno gonfiate ad occhio, occorre una pressione precisa. Spesso aiuto utenti che non riescono a raggiungere buone velocità con il loro monopattino, e la maggior parte delle volte è a causa di una pressione errata dei pneumatici! Sappiate che un monopattino appena uscito dalla scatola presenta spesso pressioni che sono la metà rispetto quella consigliate. Una scarsa pressione porta ad una “virtuale” riduzione del diametro dei pneumatici, riducendone la percorrenza per ogni giro di ruota, e quindi la velocità massima! Per quanto riguarda il controllo della pressione ho provato vari prodotti ma un prodotto davvero efficace è questo compressore portatile per monopattino elettrico, versatile per gonfiare l’auto, moto e molti altri prodotti. Preciso, solido, durevole e con display digitale (clicca sull’immagine per accedere al prodotto):

Tabella riassuntiva firmware per Xiaomi 1S

VersionDRV 221DRV 221DRV 221
Sport Power~STOCK 560 W700 W840 W
D Power~STOCK 330 w420 W560 W
Start Speed2 Km/h2 Km/h1 Km/h
Speed up rateStock+10%+20%

Tabella riassuntiva firmware per Xiaomi Pro 2

VersionDRV 223DRV 223DRV 223
Sport Power~STOCK 700 w840 W950W
D Power~STOCK 330 w450 W560 W
Start Speed2 Km/h2 Km/h1 Km/h
Speed up rateStock+10%+20%

Download firmware per Xiaomi 1S (colonna a DX per gomme da 10″)

Download firmware per Xiaomi Pro2 (colonna a DX per gomme da 10″)

Installazione dei firmware

Per installare tali firmware è necessario uno smartphone Android. Successivamente occorre installare l’applicazione M365 Downg V20 (è possibile farlo cliccando nel seguente link):

Download M365 DownG

Una volta installata l’applicazione verificare che essa abbia tutte le autorizzazioni di accesso allo smartphone stesso (sono stati segnalati problemi dovuti alle non autorizzazioni con conseguente impossibilità di flashare il firmware). Successivamente:

● Avvia Bluetooth e GPS sul tuo smartphone, accendi il monopattino (consigliato attivare anche la modalità aereo sullo smartphone per evitare qualsiasi problema)

● Avvia l’app M365 DownG.

● Il programma eseguirà la scansione per i dispositivi in zona, cliccare sul vostro monopattino che risulterà come MIScooter6560 o nome simile

● Eseguire uno o due click sul tasto di accensione del monopattino per confermare la connessione

● Una volta connesso premere il tasto “Check Ver“, dopo un messaggio “Asking Scooter Version” vi compariranno info come il vostro BLE, BMS e DRV. Se non dovessero comparire cliccate Check Ver per una seconda volta.

● Successivamente premere Open Bin e cercare il file ZIP appena scaricato (il file non deve essere stato precedentemente scompattato ma deve essere integro), denominato appunto 1S_level_x.zip o PRO2_level_x.zip (a seconda della versione che avete scaricato)

● Cliccare su  Flash Bin

● Stai vicino al monopattino

Attendi il 100% . DONE! Ora il firmware risulta installato! Ora goditi il tuo monopattino!

Qualora volessi tornare al firmware di fabbrica esegui la stessa procedura con uno di questi firmware originali:

FIRMWARE XIAOMI 1S => DOWNLOAD

FIRMWARE XIAOMI PRO 2 => DOWNLOAD

Apprezzi i contenuti e le guide gratuite di Monopattinoitalia.it e vuoi supportarlo nello sviluppo di nuovi contenuti? Se ti va effettua una donazione libera tramite Paypal, te ne saremo infinitamente grati!

I consigli di MonopattinoItalia.it: oggetti che cadono dalle tasche mentre vai in monopattino? Necessità di spazio extra? Paura di dover gettare cellulare e documenti perchè hai preso un acquazzone? Valuta l’acquisto di questa mini borsa waterproof da manubrio per monopattino elettrico! Le recensioni positive e la quantità di monopattinisti che l’hanno acquistata parlano chiaro! Clicca sull’immagine per la scheda tecnica: